home
     




Capodanno Grafologico Seminari residenziali di luglio

1.

ESERCITAZIONI GRAFOLOGICHE Seminario residenziale dal 10 al 13 luglio 2014
Orario
h 10-13 e 16 - 19 ogni giorno.
Contenuti
Esercitazioni e approfondimenti grafologici nei diversi ambiti: analisi di personalità, familiare e professionale tramite la presentazione di casi concreti con l’intervento attivo dei partecipanti.
Docente
Luciano Massi, docente di grafologia generale presso l’Università di Urbino.

 

2.

GRAFOLOGIA COMPARATA Seminario residenziale dal 21 al 26 luglio 2014
Orario
lunedì 16 -19, martedì 10 - 13 e 16 - 19, mercoledì 10 - 13, giovedì 10 - 13 e 16 - 19, venerdì 10 - 13, sabato 10 - 13 e 16 - 19.
Contenuti
Studio delle somiglianze e differenze concettuali tra le scuole grafologiche, in particolar modo tra la grafologia morettiana, la grafologia francese e gli assunti di Max Pulver. Svolgimento pratico di esercitazioni grafologiche tramite i diversi metodi specifici di ogni scuola, con l’intervento attivo dei partecipanti.
Docenti
Luciano Massi, docente di grafologia generale presso l’Università di Urbino.
Marcella Meng, docente di grafologia francese presso la scuola AGI di Trieste.

 

Per pernottare
Il luogo dove si tengono i seminari è un’abitazione privata in cui è possibile alloggiare. Non si forniscono biancheria e coperte per cui tutto l’occorrente è a carico dei partecipanti. Non vi sono camere singole, ma da due o tre posti letto e senza bagno in camera. Per usufruirne occorre specificarne la richiesta tramite e-mail.

In alternativa rivolgersi presso: Albergo ristorante "Sci Bar La Baita" - Via Circonvallazione, 2 61014 Villagrande di Montecopiolo (PU) Tel. 0722/78180 Fax 0722 739039 - info@scibarlabaita.it

 

Per ulteriori informazioni: info@grafologia.it  


Che cos'è la grafologia

• La grafologia è una disciplina che studia la personalità umana attraverso l’analisi della sua scrittura.
• Consiste nella lettura dei messaggi in codice che il cervello registra nel tracciato grafico; questo, non è altro che la registrazione dell’intera struttura e comportamento di tutto il sistema nervoso centrale e neuromuscolare periferico.
• In Italia ha una tradizione consolidata da ormai un secolo, ovvero dai primi studi e pubblicazioni realizzati da un frate francescano, Girolamo Moretti, il quale, dotato di straordinaria intuizione psicologica, riesce a individuare i segni grafici descrittivi la psiche umana organizzandoli in un metodo rigoroso di indagine psicologica.
• Attualmente la grafologia viene definita dai più seri studiosi alla stregua di una elettroencefalografia, descrittiva delle funzioni più sfumate del cervello, in quanto permette di conoscere i contenuti biopsicodinamici, ossia biotipologici, temperamentali, caratteriali, intellettivi e affettivi della personalità umana tramite l’analisi della sua scrittura.
• In altri termini, l’analisi grafologica permette di descrivere il terreno di base che forma il fondamento del quadro clinico dell’uomo, andando oltre il paradigma meccanicistico della biologia, della medicina e della psicologia tradizionali, aprendosi invece al paradigma olistico, grazie al quale la visione riduzionistica del modello scientifico è sostituita da una visione sistemica della vita.

Interdisciplinarità

Per quanto riguarda le caratteristiche interdisciplinari della grafologia, essa dialoga praticamente con tutte le scienze umane, in primis la psicologia, e con le discipline pedagogiche, sociali e di formazione. eccetera.

Applicazioni e lavoro

• Indagando la profondità e complessità dell’uomo, la grafologia possiede ambiti di applicazione specifici e interdisciplinari.
• Innanzitutto ciò che è proprio della grafologia è la comprensione psicologica dell’essere umano, del suo vissuto, di ciò che ha formato il suo carattere, l’affettività e intelligenza.
• Un primo ambito riguarda l’analisi dell’essere umano durante la sua età evolutiva, dallo studio dei primi scarabocchi fino a tutto il periodo della scuola primaria inferiore e superiore.
• Cogliendo in maniera profonda le dinamiche affettive e motivazionali, un secondo ambito di applicazione riguarda l’ambito familiare, in cui riesce ad evidenziare le relazioni effettive e potenziali anche nella realtà di coppia.
• Comprendendo le attitudini e tendenze individuali, un terzo ambito riguarda l’orientamento professionale e la selezione del personale per ditte e imprese.
• Infine il quarto ambito, forse il più conosciuto e dove vi è crescente offerta lavorativa, è quello peritale, inerente all’amministrazione della giustizia e alle relative perizie grafologiche, per l’accertamento dell’autenticità e/o paternità di mano di firme, cambiali, lettere anonime, testamenti, eccetera.

Biblioteca online
email
password 

Non sei registrato? Registrati subito


Copyright © 2011 - All Rights Reserved.