SCRITTURA 1: forte attenzione, ordine, disciplina

grafologia professionale 

In questa prima scrittura, è presente un’intelligenza caratterizzata da grande attenzione, spirito di analisi e controllo. Tutto deve essere ricondotto a schemi mentali chiari e, se positivamente niente per il soggetto deve essere approssimativo, al tempo stesso vi è il limite di non uscire mai dall’abitudinarietà o convenzionalismo di pensiero. Professionalmente l’autore della grafia è adatto a tutte quelle mansioni che richiedono forte attenzione, ordine, disciplina, quali ad esempio compiti impiegatizi di segreteria. Rischierebbe invece di essere e al tempo stesso sentirsi un pesce fuor d’acqua (col relativo rischio di stressarsi e accumulare stanchezza), in quegli ambiti che richiedono maggiore intuizione intellettiva, dinamismo operativo, e savoir-faire a contatto con il pubblico.

Luciano Massi - tutti i diritti riservati