Category Archives: analisi grafologiche

OMAGGIO GRAFOLOGICO A LUDWIG VAN BEETHOVEN

beethoven_grafologia

Traendo spunto dai commenti anche discordanti tra loro dei più autorevoli grafologi al mondo, l’autore approfondisce l’indagine grafologica sulla grafia di Ludwig Van Beethoven mettendo in risalto il valore umano e spirituale della sua personalità.
Ai colpi del destino che minaccioso bussa – così Beethoven descrive l’inizio della sua quinta sinfonia – egli risponde con il coraggio di aprire la porta.

JACKSON POLLOCK

grafologia scrittura jackson pollock luciano massi

L’essere umano percepisce le proprie carenze e nevrosi– afferma lo psicologo Eysenck – in quanto la sua psiche possiede un sentimento innato di totalità e armonia.  E’ questo il concetto chiave da cui partire per comprendere la complessa e ricca personalità dell’artista americano Jackson Pollock.

ALBERT EINSTEIN

grafologia scrittura albert einstein

Albert Einstein, l’uomo che ha rivoluzionato tanta scienza dell’infinitamente piccolo e dell’infinitamente grande, presenta una grafia in cui le lettere – come le idee che spontaneamente affiorano alla sua coscienza – si collegano incessantemente e fluidamente tra loro (Fluida, Accurata spontanea, Attaccata, Disuguale Metodico).

JOHN LENNON & YOKO ONO

grafologia - scrittura JOHN LENNON E YOKO ONO

All’apice della fama con i Beatles, John Lennon conosce Yoko Ono, e da quel momento si lega indissolubilmente a lei. Quando i Beatles si sciolgono, Yoko viene ritenuta la responsabile della scissione del quartetto di Liverpool e i fans del gruppo non glielo perdorenna mai.